Gostec Web Activity and Service
Cosa facciamo
SOFTWARE
INTERNET PROFESSIONAL
SERVIZI E SISTEMI
FORNITURE
SERVIZI
GOSTEC ACADEMY
BIGLIETTERIA - LIVETICKET
Accedi ai servizi
VOIP GOSTEL
WEBMAIL PEC
WEBMAIL PLESK
SHOPPING - CATALOGO
PUBBLICITA'
NEWSLETTER
In evidenza
IL BLOG DI GOSTEC
PORTFOLIO
SOLUZIONI WEB.ACTIVITY
SITI INTERNET REALIZZATI
I PORTALI
CERCHIAMO PERSONALE
INFO SU GOSTEC
(no title)
mercoledì 22/11/2017
Qual'è il limite di memoria su Windows XP o Vista?
Utilizzare 4GB o più con i sistemi a 32 bit
Quando si usa un sistema a 32 bit con 4 Gb di ram , la memoria utilizzabile dal sistema potrebbe essere inferiore a quella installata.
Questo accade a causa di un limite architetturale dei sistemi a 32bit. Lo spazio di indirizzamento di Sistema con indirizzi a 32 bit è di 4Gb, ma in questi indirizzi devono essere mappati tutti i dispositivi Hardware come ad esempio: bios, Risorse Scheda Madre, memoria mappata, Spazio indirizzamento del PCI Express, condivisione memoria video, memoria video, altre periferiche.
Con questa premessa è facile pensare come su 4 Gb possano essere visti solo 3 Gb di memoria o meno.
Esiste una modalità nota come PAE, (Physical Address Extension) che permette di mappare più di 4 Gb di memoria pur mantenendo indirizzi a 32 bit a livello HW. Il PAE è attivabile in tutti i sistemi operativi Microsoft Server e in Windows Vista. Per Windows XP il PAE è abilitato di default dal service pack 2.
Affinchè il PAE funzioni a dovere è necessario che sia supportato anche da CPU e scheda madre, in genere le schede madri non nate per il mercato server non includono questa opzione.

Attivare il PAE su Windows 2000 server e windows 2003 server
visualizzare i file nascosti e di sistema da risorse del computer -> strumenti -> opzioni cartella -> visualizzazione.
aprire il file boot.ini su c: dovreste vedere qualcosa come sotto:
[boot loader] timeout=30
default=multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)WINDOWS
[operating systems]
multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)WINDOWS="Windows Server 2003, Enterprise" /noexecute=optin /fastdetect

Modificate l’ultima riga aggiungendo il comando /PAE, che dovrebbe apparire circa così:
multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)WINDOWS="Windows Server 2003, Enterprise" /noexecute=optin /fastdetect /PAE

Riavviate la macchina, dal bios potrebbe essere necessario abilitare la funzionalità PAE, se non lo era già.
Abilitare il PAE su Vista
Per abilitare il PAE su Vista bisogna seguire la seguente procedura:
Aprire il menù Start e digitare cmd, cliccare col il pulsante destro sull’icona che è appena apparsa e selezionare “esegui come amministratore”, confermare la schermata dell’UAC.
Digitare “BCDEdit /set PAE forceenable” senza le virgolette.
Riavviare la macchina.

Conclusioni
Queste modifiche permetteranno di utilizzare 4GB (ma non di più) con i sistemi operativi windows XP e win2000 server o 2003 server ad eccezione per le versioni Datacenter e Enterprise che potranno oltrepassare questo limite.
Per Windows Vista i limiti sono 8GB per Vista Basic, 16GB per Vista Premium, 128GB per le altre versioni (business, ultimate, enterprise).
Per tutti i sistemi operativi a 64Bit (windows, linux, ecc.) non sono soggetti a queste limitazioni.
Hardware e software
I gruppi di continuità - 06/08/2008
Consigli per ovviare all'incompatibilità tra alimentatori con PFC attivo e UPS (i gruppi di continuità) ad onda quadra o pseudo sinusoidale.
E' disponibile dal 15 aprile l'aggiornamento del Service Pack per Windows Vista anche per la lingua italiana. Numerose correzioni sono state apportate per migliorare stabilità e prestazioni del sistema.
Martedì 19 marzo, Microsoft ha rilasciato il tanto atteso Service Pack 1 di Windows Vista. Per la versione italiana si dovrà attendere almeno fino ad Aprile.
Informazioni utili per sfruttare al meglio questa modalità di licenza
Hardware e software
Sito realizzato con FLEXA.WEB Info legali e Copyright Privacy e cookie Gostec s.n.c. di Cherchi S. & C. - via XXVII Agosto, 27 - Fano - PI 01371950419