Gostec Web Activity and Service
Cosa facciamo
SOFTWARE
INTERNET PROFESSIONAL
SERVIZI E SISTEMI
FORNITURE
SERVIZI
GOSTEC ACADEMY
BIGLIETTERIA - LIVETICKET
Accedi ai servizi
VOIP GOSTEL
WEBMAIL PEC
WEBMAIL PLESK
SHOPPING - CATALOGO
PUBBLICITA'
NEWSLETTER
In evidenza
IL BLOG DI GOSTEC
PORTFOLIO
SOLUZIONI WEB.ACTIVITY
SITI INTERNET REALIZZATI
I PORTALI
CERCHIAMO PERSONALE
INFO SU GOSTEC
martedì 26/09/2017
Soluzioni e Appliance della linea ACTIV
ACTIV.TEL- INFORMAZIONI SUI CENTRALINI VOIP

 

 IP-PBX

Il concetto IP-PBX deriva da un’idea di integrazione tra i centralini tradizionali e le reti IP utilizzate per lo scambio di dati su una rete LAN aziendale. Tale approccio prevede che la rete di trasporto della voce e quello dei dati siano integrate in una unica infrastruttura di comunicazione. L’IP-PBX è un software (conosciuto anche come LAN-PBX, Soft-PBX o Packet-PBX) che gira su di un server di rete e che controlla tutte le procedure di connessione e composizione delle comunicazioni interne ed esterne alla rete locale. La caratteristica realmente nuova dell’IP-PBX è di non richiedere alcun hardware speciale in quanto le normali funzionalità di un centralino (PBX) sono gestite tramite l’assegnazione di numeri telefonici ed indirizzi IP ai terminali, coordinando appropriatamente le richieste di connessione.

In conseguenza del fatto che non solo i dati di controllo della connessione ma anche la voce, i fax ed il video viaggiano in pacchetti di dati IP, il PBX può gestirli contemporaneamente con relativa facilità. Il sistema può creare integrazioni tra tali canali di comunicazione offrendo la possibilità di offrire agli utenti nuovi servizi utili (risponditori automatici, segreterie telefoniche, accesso ai database aziendali utilizzando il Caller ID, ad esempio, per l’accesso diretto alle informazioni del chiamante, etc.) diretti ad un miglioramento della resa delle comunicazioni, tutte.

Generalmente per l’implementazione di una rete IP-PBX sono necessari tre componenti fondamentali:
• dal lato utente è necessario avere un client che può essere un normale telefono connesso ad un LAN Adapter, un Telefono IP o un SoftPhone (software che emula un telefono IP in tutte le sue funzioni).
• un Server IP-PBX, elemento centrale dell’infrastruttura
• un Gateway che si occupa di interfacciare la rete IP-PBX alla rete telefonica pubblica (PSTN).

L’IP-PBX è uno dei componenti fondamentali di ciò che viene definito sistema di “Unified Messaging” (Comunicazione Unificata). Con questo termine si indica la possibilità di gestire qualunque tipo di comunicazione (voce, video e dati) da un solo sistema che offre all’utente finale un’interfaccia flessibile e integrata. Grazie alla tecnologia IP la comunicazione unificata può comprendere non solo la messaggistica tradizionale, ma anche e soprattutto quella derivante dalle applicazioni tipiche delle reti informatiche, come la posta elettronica, i software di presenza e Istant Messaging o i calendari e le agende per i lavori di gruppo. L’integrazione con i database e i software già presenti in azienda rappresenta in quest’ottica una componente imprescindibile per offrire tutti i vantaggi che la tecnologia VoIP può apportare alla produttività e ai processi aziendali.
Le piattaforme di messaggistica unificata possono essere gestite attraverso i personal computer o servendosi di terminali telefonici evoluti.

 

 

 IL VOIP

Il futuro appartiene al Voip, la tecnologia rivoluzionaria che permette di sfruttare una normale connessione Internet a banda larga per telefonare.
E a costi a cui anche un portafoglio “povero” può aspirare.
Si parla molto e ovunque di questa tecnologia in quanto ha ormai preso piede su “larga scala” : la utilizzano grandi corporazioni, compagnie telefoniche, aziende multinazionali . Su “piccola scala” il passo è più lento ma sta entrando nelle case di molti utenti privati e negli uffici di piccole e medie imprese. Uniche ragioni per cui a tutt’oggi, in Italia, le installazioni di reti VoIP in edifici terziari ed abitazioni civili non sono ancora così numerose risiedono nella scarsa conoscenza delle potenzialità del Voip (che implica una minima capacità nell’uso del PC e una minima propensione alle moderne tecnologie) e nell’estensione territoriale delle linee a banda larga.

La tecnologia Voip può essere utilizzata per numerose applicazioni che prevedono la comunicazione tra 2 o più utenti, offrendo la possibilità di inviare e ricevere segnali audio e video ovunque vi sia la possibilità di connettersi ad Internet: per esempio per comunicazioni interne ad un'Azienda, per video conferenze tra più sedi remote.
Il VoIP è correntemente usato negli USA per instradare traffico da e per telefoni dalla rete nazionale PSTN (Public Switched Telephone Network). Le grandi corporation utilizzano sempre più spesso la telefonia IP, realizzando reti telefoniche dedicate per collegare fra di loro le proprie sedi. Così, una rete digitale interna al gruppo, può essere modificata e adattata per fornire i più disparati tipi di servizi.
E ancora, le stesse compagnie telefoniche utilizzano il VoIP per abbattere i costi delle proprie chiamate interne (e soprattutto di quelle internazionali), instradate attraverso la rete dati che collega gli uffici e le sedi interne. I costi delle chiamate verso l'esterno vengono ridotti trasportando queste via rete fino al punto più vicino alla centrale di commutazione. Alcune compagnie offrono un gateway (letteralmente via d'uscita) per connettere una rete VoIP alla normale rete commutata. Se si compone un normale numero telefonico, la chiamata viene instradata attraverso la connessione internet alla compagnia che gestisce il gateway, che provvederà ad effettuare il normale addebito del relativo costo. A volte le compagnie telefoniche sono anche proprietarie dirette del gateway, ed in questo modo realizzano un ulteriore risparmio. 

Consulenza
Nessuna informazione in questa area.
Consulenza
Sito realizzato con FLEXA.WEB Info legali e Copyright Privacy e cookie Gostec s.n.c. di Cherchi S. & C. - via XXVII Agosto, 27 - Fano - PI 01371950419